Chi Sono

Mi chiamo Mattia, ho 23 anni e non riesco mai a stare fermo.

Penso che la vita sia un’esperienza incredibile e, nonostante ciò, io ho voluto crederle. Ho voluto credere che avere due gambe che possano portare i miei occhi e il mio cuore ovunque io voglia sia un lusso di cui la maggior parte di noi non sa godere. Ho voluto credere che il traffico quotidiano che ormai governa le nostre giornate non dovesse inghiottire anche me. E dopo una serie di domande che la vita mi ha posto, ho voluto credere che la lentezza fosse la risposta. Ed è per questo che ho deciso di percorrere a piedi circa 2.000 chilometri da Scaltenigo (Ve) a Madrid con il mio zaino in spalla. Passo dopo passo riscoprirò il fascino primordiale della sopravvivenza, assaporando il lento fluire della scoperta, quella che affina i sensi e ti graffia l’epidermide fino a scavarti dentro. Marcerò per le strade di: Italia, Francia e Spagna, attraversando luoghi da cui, allo stesso tempo, mi farò attraversare. Sarà uno scambio equo di sensazioni ed esperienze colte e riversate in un flusso di perpetuo accrescimento. Mi lascerò sedurre dal fascino recondito della natura, frugando nel patrimonio storico ed artistico di nuove civiltà, scoprendone le tradizioni e cercando un pò di quel senso umano ormai perduto che fonda le sue radici nella reciproca generosità d’animo. Ho deciso dunque di scrivere questo blog per condividere la mia esperienza con chiunque di voi vorrà seguirmi e sostenermi lungo il mio coraggioso percorso. Posterò foto, video, consigli di viaggio, ma anche ricette, storie e tradizioni, poesie e canzoni delle terre che avrò l’onore di calpestare per catapultarvi in diretta nel bel mezzo della mia avventura tra gioie e dolori che mi faranno tornare a casa grato, ricco ed appagato al prezzo di qualche vescica in più.

05
Set
2015